lunedì 20 gennaio 2020

Arriva in libreria l’avvincente romanzo di Patrizia Russello, “La magia di Gerusalemme”, Edizioni Kemonia, pp. 66, euro 9,90




Nel 2008, a Fabaria, un paese vicino la provincia di Agrigento – conosciuta per una delle sette meraviglie del mondo, La Valle dei Templi – vive Beatrice, insegnante temeraria, vivace e tanto romantica, in una famiglia composta dai genitori e dalle sorelle. Il tutto coronato da una zia Clotilde tutta pepe, coprotagonista di questo romanzo che, con il suo fare autoritario, “costringe” la bella nipote Beatrice ad accompagnarla nel pellegrinaggio in Terrasanta, ignorando la sua opposizione. In un primo momento, Beatrice è sottotono e si sforza di apparire contenta per quel viaggio ma, in realtà, resterà incantata da quel luogo carico di misticità. Ad entusiasmare il tutto, sarà la presenza della guida Ruben che riuscirà a catturare l’interesse di Beatrice, arrivando persino a salvarla alla frontiera di Betlemme per via di un malinteso. Mentre l’amarezza si mescola alla debolezza di quella situazione, un amore prenderà vita tra un’escursione e l’altra, concludendo il viaggio nel vortice della Magia di Gerusalemme!

PATRIZIA RUSSELLO, nata ad Agrigento nel 1981, è insegnante di metodologia all’Ipsia Arena di Sciacca. Nel 2004, interpreta vari ruoli in numerose commedie teatrali e, nel 2014, costituisce la compagnia “Polvere di stelle”. La passione per la scrittura la porterà a questo primo romanzo, tra fantasia e realtà, ispirato al proprio viaggio in Terrasanta nel 2008.

Parte del ricavato della vendita del presente volume sarà destinato ai progetti dell’associazione Tulime onlus

mercoledì 27 novembre 2019

Palermo 28 novembre, Si presenta "L'ultimo giro di giostra" di Barbara Giocaliero (Edizioni Kemonia)





Appuntamento giovedì 28 novembre, alle ore 18,00, presso la libreria Mondadori di via Villareale 25/27, a Palermo, per la presentazione del romanzo di Barbara Giocaliero, “L’ultimo giro di giostra”, Edizioni Kemonia. Insieme all’autrice, interverranno i giornalisti Davide Romano e Sabina Spera.

mercoledì 16 ottobre 2019

Le Edizioni Kemonia con Tulime onlus per l’Africa, senza dimenticare il Nepal



Coniugare cultura e solidarietà, questo l’obiettivo che si sono poste le Edizioni Kemonia di Palermo siglando un accordo di partenariato con la onlus Tulime, meritoriamente attiva coi suoi progetti di sviluppo in molti Paesi africani e anche in Nepal.

“Abbiamo deciso di destinare parte del ricavato della vendita di ogni libro al sostegno dei progetti portati avanti da Tulime insieme alle popolazioni di Tanzania, Uganda e Nepal – dichiarano dalla neonata casa editrice palermitana -. L’obiettivo è non solo quello di dare il nostro contributo, seppure piccolo,  per ‘aiutarli a casa loro’, come ama dire qualcuno, ma anche quello di fare conoscere l’operato di chi, come Tulime, opera concretamente perché nessuno sia costretto a lasciare ‘casa propria’ e a rischiare la vita per un tozzo di pane”.

Attraverso la pratica della cooperazione di comunità, che mette al centro dell’azione la collettività anziché il singolo individuo, Tulime  offre supporto all’agricoltura e all’allevamento sostenibile. Sostiene, inoltre, progetti di microcredito, per la tutela dell’ambiente, di mercato equo-solidale per favorire lo sviluppo dell’artigianato locale e interviene in difesa dei diritti umani.

Tulime Onlus negli anni ha sviluppato anche  programmi permanenti a favore dell’infanzia, degli individui con disabilità e rivolti in generale alle fasce più vulnerabili della società.

https://www.edizionikemonia.it/


venerdì 11 ottobre 2019

A breve in libreria il folgorante esordio di Enrico Scebba, “SUL VIALE DELLE OMBRE. La lacrima del Principe”, Edizioni Kemonia, pp. 338, euro 15,90



Il principe di Villa Phalagon, Sebastian Groove, è affetto da una malattia misteriosa così la moglie Margaret decide di rivolgersi al dottor Steven West, specializzato in infettivologia. L’uomo si recherà all’antica villa del principe accompagnato dall’attraente sorella Katie senza sapere che a Baghville, il piccolo borgo in cui sorge la villa, i tanti segreti e le misteriose leggende rendono il paese un luogo poco ospitale, dove gli abitanti subiscono l’effetto di una potente maledizione che minaccia la loro esistenza. I West conosceranno l’intera famiglia Groove, ma non sarà facile per loro scoprire cosa cela la villa che in paese è stata soprannominata “ villa dei mostri”. Molti sono i quesiti che Steven e Katie dovranno porsi. Cosa nasconde Margaret Groove? Perché il figlio Albert sembra l’unico disposto ad aiutarli? Da cosa è affetto realmente il principe di Phalagon? Ma soprattutto, perché tutti i cittadini e persino il parroco del paese temono l’antica villa?

ENRICO SCEBBA è nato a Palermo il 13 agosto 1989 ma vive a Bagheria. Dopo il conseguimento del diploma di tecnico elettronico e grazie alle competenze acquisite durante diverse esperienze lavorative in ambito informatico, si appassiona alla programmazione di siti internet e software gestionali. Ma un’altra passione lo anima, quella per la lettura che lo ha sempre accompagnato nel corso degli anni, soprattutto a partire dall’adolescenza, tuffandolo nel genere fantasy. Crescendo si è approcciato alla lettura di altri generi letterari. Scrive storie e racconti per hobby da quando aveva diciotto anni, ma soltanto sulla soglia dei trenta ha deciso di pubblicare il suo primo romanzo d’esordio.

mercoledì 2 ottobre 2019

Palermo 22 ottobre, Si presenta il romanzo di Massimiliano Cucina, “La leggenda di Farlok. Una storia oltre i confini del tempo”, Edizioni Kemonia




Nella nuova sede delle Edizioni Kemonia, in via Vann’Antò 16, a Palermo, martedì 22 ottobre, alle ore 17,30, si presenta il debutto letterario di Massimiliano Cucina, “La leggenda di Farlok. Una storia oltre i confini del tempo”, pubblicato dalla casa editrice palermitana. A colloquiare con l’autore saranno Veronica Cucina e il giornalista Davide Romano.

In libreria un romanzo fantasy d’eccezione: Massimiliano Cucina, “La leggenda di Farlok. Una storia oltre i confini del tempo”, Edizioni Kemonia, pp. 288, euro 15,90

Se trovassi il modo di tornare indietro e cambiare il passato, mettendo in discussione tutto ciò in cui ti hanno insegnato a credere, che cosa faresti? E se la tua scelta ti portasse verso un futuro peggiore di quello che hai voluto cambiare? Troveresti dunque il coraggio di affrontare il destino?
Dopo aver assistito all’assassinio dei suoi genitori e alla distruzione del proprio villaggio, il piccolo Sam scopre di possedere straordinari poteri magici che gli consentono di vendicarsi. Una volta cresciuto, lui e suo nonno fondano l’Accademia di Arti magiche con lo scopo di insegnare incantesimi anche a chi non ne avesse facoltà per potersi difendere e non subire più angherie da parte dei più forti. È in questo scenario che il giovane Grow, un guerriero delle terre dell’Est, cercherà di diventare il più grande mago del mondo! Ma tra le mura di quello che prima era un antico castello, lo attende un’avventura piena di misteri che lo farà imbattere in un inaspettato viaggio nel tempo...

MASSIMILIANO CUCINA è nato a Palermo, il 23 maggio 1986. Dopo aver conseguito il diploma di ragioniere e perito commerciale, non avendo trovato sbocchi nel proprio settore, ha iniziato a intraprendere con successo la carriera nell’ambito della ristorazione. Attualmente, esercita la professione di pizzaiolo e nel tempo libero si dedica a scrivere. Sua passione sono anche i giochi di strategia, in particolare gli scacchi. Il presente è il suo primo romanzo nel quale ha potuto mettere a frutto suggestioni e idee riguardanti personaggi e luoghi immaginari, nonché primo capitolo di una trilogia.

Parte del ricavato della vendita del presente volume sarà destinato ai progetti dell’Associazione INSHUTI Italia-Rwanda onlus


venerdì 6 settembre 2019

In libreria un romanzo fantasy d’eccezione: Massimiliano Cucina, “La leggenda di Farlok. Una storia oltre i confini del tempo”, Edizioni Kemonia, pp. 288, euro 15,90




Se trovassi il modo di tornare indietro e cambiare il passato, mettendo in discussione tutto ciò in cui ti hanno insegnato a credere, che cosa faresti? E se la tua scelta ti portasse verso un futuro peggiore di quello che hai voluto cambiare? Troveresti dunque il coraggio di affrontare il destino?
Dopo aver assistito all’assassinio dei suoi genitori e alla distruzione del proprio villaggio, il piccolo Sam scopre di possedere straordinari poteri magici che gli consentono di vendicarsi. Una volta cresciuto, lui e suo nonno fondano l’Accademia di Arti magiche con lo scopo di insegnare incantesimi anche a chi non ne avesse facoltà per potersi difendere e non subire più angherie da parte dei più forti. È in questo scenario che il giovane Grow, un guerriero delle terre dell’Est, cercherà di diventare il più grande mago del mondo! Ma tra le mura di quello che prima era un antico castello, lo attende un’avventura piena di misteri che lo farà imbattere in un inaspettato viaggio nel tempo...

MASSIMILIANO CUCINA è nato a Palermo, il 23 maggio 1986. Dopo aver conseguito il diploma di ragioniere e perito commerciale, non avendo trovato sbocchi nel proprio settore, ha iniziato a intraprendere con successo la carriera nell’ambito della ristorazione. Attualmente, esercita la professione di pizzaiolo e nel tempo libero si dedica a scrivere. Sua passione sono anche i giochi di strategia, in particolare gli scacchi. Il presente è il suo primo romanzo nel quale ha potuto mettere a frutto suggestioni e idee riguardanti personaggi e luoghi immaginari, nonché primo capitolo di una trilogia.

Parte del ricavato della vendita del presente volume sarà destinato ai progetti dell’Associazione INSHUTI Italia-Rwanda onlus

venerdì 5 luglio 2019

Nuova poesia italiana, Le Edizioni Kemonia cercano poeti per un’antologia






Khalil Gibran ha scritto:"La poesia è il segreto dell'anima: perché rovinarla con le parole?". Quant'è vero. Forse più che parlare di poesia, dovremmo semplicemente leggere più poesia.


È quello che le neonate Edizioni Kemonia si prefiggono chiedendo a tutti i poeti italiani, e non solo, di inviare la loro poesia (un solo componimento di non più di 30 versi), insieme ai propri dati (nome, cognome, numero di telefono, indirizzo postale e una breve nota biografica), entro e non oltre il 31 ottobre 2020, all’indirizzo di posta elettronica kemoniaedizioni@gmail.com o, per chi preferisce l’invio cartaceo, all’indirizzo postale Edizioni Kemonia, via Vann’antò 16 – Palermo (Italia).


Le opere ritenute meritevoli saranno inserite in un’antologia che s’intitolerà “Nuova poesia italiana” che sarà pubblicata e distribuita in tutto il territorio nazionale.


Per informazioni scrivere a: kemoniaedizioni@gmail.com; o telefonare al numero (+39) 327 9053186 o allo (+39) 091 5509295 (dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,00)